Donazioni Pubbliche

Adempimenti art. 1 commi 125 e ss. l. 124/17

Le informazioni riportate nella seguente tabella, sono espresse in adempimento dell’art. 1 commi 125 e ss. l. 124/17, oggetto quest’anno di prima applicazione. Le informazioni di cui sotto sono dunque il frutto di uno sforzo interpretativo del dato normativo, che non risulta chiaro sia nel suo perimetro soggettivo sia in quello oggettivo. Questa scarsa chiarezza è stata già messa in rilievo da parte degli enti competenti che hanno peraltro ritenuto necessario ricorrere a un parere del Consiglio di Stato, per dirimere anzitutto la stessa decorrenza temporale degli obblighi previsti dalle cennate norme.

Risultano quindi nella tabella le sole forme di contribuzione che, in questa sede di prima applicazione delle norme, è parso ragionevole (art. 3 Cost.) e proporzionato (art. 5 TFUE) inquadrare come sovvenzioni, contributi e/o vantaggi.

Non sono pertanto stati indicati gli importi qualificabili come corrispettivo di prestazioni né altre forme che non si traducono in un una dazione di un bene o di un quantitativo di danaro o altro titolo negoziabile e che quindi non possono considerarsi come ricevuti (quali ad esempio gli sgravi fiscali): anche onde evitare di offrire dati non pertinenti, secondo il criterio stigmatizzato al comma 127 del medesimo art. 1 l. 124/17, che appunto prescrive di “evitare l'accumulo di informazioni non rilevanti”.

E’ auspicabile che, anche considerate le gravissime sanzioni previste, le disposizioni in parola saranno oggetto di interventi normativi che consentiranno di comprenderne l’esatto perimetro.

 

 

Soggetto ricevente
Soggetto erogante
Tipologia
Entità (n o €)
Data
Comitato Banco dell'energia Onlus  A2A SpA  Erogazione liberale  € 26.338,00  06.02.2018
 MM SpA  Erogazione liberale  € 19.000,00  19.10.2018